La rivista Altroconsumo promuove Mooncup®

Nel mese di luglio la rivista Altroconsumo ha parlato ancora di Mooncup (lo aveva già fatto in questo articolo. ), mettendola a confronto con un’altra coppetta mestruale con particolare attenzione alla capacità di raccolta del sangue e al controllo degli…

READ MORE

Chi ha ideato la coppetta mestruale e come si è evoluta fino ad oggi?

La prima coppetta mestruale moderna – la Tassette – nasce negli anni ’30 grazie all’idea dell’attrice statunitense Chalmers Leona con l’intento di coniugare praticità, risparmio economico, rispetto ecologico e riconoscere una nuova dignità al ciclo mestruale.

Purtroppo l’idea non ebbe grande successo, né quando venne lanciata nel 1937, né successivamente: i tempi non erano maturi. Considerato poco ‘morale’ inserire “un qualcosa all’interno del corpo”, anche nominare parole come ‘vagina’ o ‘vaginite’ era davvero oltre il buoncostume dell’epoca. Inoltre il fatto che la coppa mestruale non fosse usa e getta non la rendeva un proficuo investimento a lungo termine per le aziende.

La produzione in grande scala fu presto interrotta perché la guerra rese difficile il reperimento della materia prima: la gomma. Purtroppo anche quando la produzione riprese, sotto il nuovo nome  Tassette Inc. le donne americane sembravano ancora piuttosto restie a lasciarsi convincere.

Gli anni sessanta, ogni rivoluzione porta “al via”

In questi anni la Tassette punta alle femministe in cerca di sperimentazione! Cambia nome più volte e la sua popolarità comincia a diffondersi nel mondo. Sotto il nome di Tassaway nasce un secondo tipo di coppetta usa e getta, in polimero elastomero, ma è solo negli anni ’80 che la coppetta mestruale afferma la propria identità a livello globale.

Ma come nasce la Mooncup®?

Nel 2000 nel Regno Unito nasce la Mooncup®, tuttora la coppetta più famosa in Europa: è l’inizio di un lento ma continuo percorso, che porta la coppetta alla ribalta. La storia di Mooncup® è una storia di passione, determinazione, di potere del passaparola e di un generoso pizzico di fortuna. È soprattutto una storia di imprenditoria al femminile, fatta di consapevolezza e sapere. È il percorso lavorativo e di vita di Eileen e Su che si incontrano nel 2000, durante un viaggio di piacere e instaurano un rapporto di amicizia e di confronto riguardo questo importante prodotto ancora sconosciuto ai più. Al rientro, decidono di commercializzare la coppetta mestruale, ma con il tempo e la sempre più costante diffusione iniziano a riflettere sull’evoluzione del materiale. La plastica non può soddisfare tutte le donne per via di possibili allergie. Cosa fare? Dopo approfondite ricerche, Su tirò fuori l’idea di un’alternativa ipoallergenica: il silicone per uso medicale. Così, nella primavera del 2002, nacque Mooncup®, la prima coppetta mestruale riutilizzabile in silicone del mondo.

Oggi, la Mooncup® è disponibile in oltre cinquanta paesi nel mondo, e Mooncup Ltd continua a essere pioniera come impresa di proprietà dei lavoratori, con un team motivato e in costante crescita. Fortunatamente, la coppetta mestruale Mooncup® non è più un segreto, e milioni di persone sono ora libere dall’uso di tamponi e assorbenti.

La Mooncup® una storia anche italiana

Nei primi anni 2000 tre professioniste (Franca, Sara e Laura), già sensibili al tema dell’ecologia e del riuso, intraprendono un loro personale percorso alla riscoperta del femminile. Partecipando a un corso sulle mestruazioni scoprono che alcuni prodotti di uso comune all’estero, ma sconosciuti in Italia, sono un valido aiuto per ripristinare quel contatto perduto con il corpo, l’istinto, la natura, i cicli. Si innamorano della Mooncup® e decidono di importarla in Italia. Da questo loro interesse nasce La Bottega della Luna. All’inizio non è facile, le mestruazioni sono un argomento considerato tabù, ma con determinazione e impegno riescono a far conoscere sempre più la Mooncup®, fino all’incontro con Davide, poliedrico imprenditore che contribuisce a diffondere la “mission” Mooncup Italia e la distribuzione del prodotto in Italia

Oggi dove posso trovare la Mooncup Italia?

Per permettere la distribuzione anche nei supermercati italiani (Esselunga e Naturasì), nelle farmacie e parafarmacie, la confezione Mooncup® differisce leggermente da quella internazionale. La confezione è più alta e stretta. La parte superiore è colorata (rosa per la taglia A, verde per la taglia B) e si può sollevare per leggere ulteriori informazioni. In più sulla confezione trovi un bollino blu, che ti informa del coupon all’interno. Perché con l’acquisto della Mooncup Italia, ricevi un coupon che ti da diritto ad una visita gratuita in tutta Italia, con una qualificata ostetrica SEAO. Inoltre puoi acquistare la coppetta mestruale alle stesse condizioni tranquillamente via internet qui.

La Mooncup è in continua evoluzione e ti offre mille soluzioni!

Acquistare la Mooncup® può aiutarti non solo a vivere più serenamente il tuo ciclo mestruale, ma (grazie al coupon) ti offre la possibilità di approfondire altri temi inerenti alle mestruazioni, oppure puoi parlare con un’ostetrica del perineo o farle altre mille domande su tutte le tematiche che senti più affini a te.

Il menarca, le mestruazioni, il perineo, la menopausa, i consigli per una sessualità più consapevole ed informata sono ulteriori temi che le nuove generazioni di ostetriche affrontano, supportando le donne dall’adolescenza all’età più adulta. Per questi motivi, pur nascendo come attività commerciale, Intimaluna ha scelto di investire e collaborare con le ostetriche salutogeniche della Scuola Elementale di Arte Ostetrica SEAO, per diffondere una chiave di lettura differente, di consapevolezza, e per dare supporto alle donne oltre qualsiasi tipo di preconcetto.