La rivista Altroconsumo promuove Mooncup®

Nel mese di luglio la rivista Altroconsumo ha parlato ancora di Mooncup (lo aveva già fatto in questo articolo. ), mettendola a confronto con un’altra coppetta mestruale con particolare attenzione alla capacità di raccolta del sangue e al controllo degli…

READ MORE

Coppetta mestruale e perdite

Alberta Magrini, si occupa del Servizio Clienti Mooncup Italia, oggi risponderà alla domanda:

 La mia coppetta perde. Cosa devo fare?

“La mia coppetta perde” – è una delle frasi che leggo nella posta di assistenza.

Mooncup è prodotta in silicone di grado medico in Inghilterra e viene eseguito un accurato controllo di post produzione. Letteralmente parlando, non è quindi la Mooncup che perde 😉

Ma cosa succede allora? Perché ci sono piccole perdite di sangue anche con la Mooncup inserita?

Ci sono diverse motivazioni per le quali può accadere e sono specifiche per ciascuna persona, ma vediamo insieme i 4 step principali da seguire con attenzione affinché “la tua Mooncup non perda”

1 SCEGLI LA GIUSTA TAGLIA

Scegliere la taglia è semplice quanto importante. Quando si sceglie la taglia della coppetta non conta il flusso mestruale, ma l’elasticità del proprio pavimento pelvico. È importante avere la taglia giusta perché il canale vaginale aderisca bene alla coppetta. Devi rispondere a due facili domande: quanti anni hai e se hai mai partorito.

(insert: taglie-mooncup-coppetta-mestruale-png)

2   TAGLIA IL GAMBETTO

Cosa farne del gambetto? Il gambo deve inserirsi appena all’interno della vagina ed avendo quest’ultima lunghezza variabile, il gambo verrà accorciato se e quanto necessario di caso in caso. La cosa importante è che non si spinga la Mooncup in alto pur di far entrare l’intero gambetto nel timore che se tagliato non si possa più estrarre la coppetta. La maggior parte delle donne lo taglia tutto appena dopo il primo anellino.

3   POSIZIONALA CORRETTAMENTE

La Mooncup va inserita in vagina in modo confortevole, in posizione quanto più bassa possibile. Molto più bassa rispetto ad un tampone, per intenderci. Deve rimanere nei primi cm del canale vaginale, dove il pavimento pelvico farà in modo che ci sia la giusta adesione.

4 CREA LEFFETTO SIGILLO

È fondamentale che si crei quello che noi chiamiamo l’effetto sigillo: la completa adesione della parete vaginale all’anello della Mooncup. Una volta posizionata correttamente fatele fare dei micro movimenti verticali (su e giù) fermandola bassa e concludete facendola girare.

Questa rotazione farà in modo che l’anello si apra correttamente anche se “schiacciato” dalle pareti, spesso gonfie, della vagina. Perché come diciamo sempre è la Mooncup che si adegua al nostro corpo e non il contrario.

Se aveste ancora dubbi o difficoltà, contattatemi a assistenza@labottegadellaluna.it

Un caro saluto,

Alberta