La rivista Altroconsumo promuove Mooncup®

Nel mese di luglio la rivista Altroconsumo ha parlato ancora di Mooncup (lo aveva già fatto in questo articolo. ), mettendola a confronto con un’altra coppetta mestruale con particolare attenzione alla capacità di raccolta del sangue e al controllo degli…

READ MORE

Lily Phillips “Le 10 cose che amo della Mooncup”

L’ironia è cosa seria assai. Mai spicciola, sempre diretta. Alle volte irriverente. E quando si tratta di “ironia al femminile” WOW! Può anche essere sexy, bionda e onirica.

Con il tipo british humour oggi, vogliamo presentarvi Lily Phillips del duo cabarettista The Ruby Darlings

Lily è una bravissima attrice: tramite i propri spettacoli, promuove e ironizza sulla vita quotidiana della Vagina. Tramite la compagnia The Ruby Darlings mette in scena spettacoli, video, musiche e performace che raccontano l’essere donna. Il concept culturale è quello di far sentire la donna a proprio agio tra peli pubici, mestruazioni e tutte quelle cose che, spesso, dinnanzi alla società si tende a nascondere, soprattutto davanti agli uomini che, in questo caso, si tende ad educare.

In questo post vi sveleremo la vera hit estiva 🙂 e qualche impressione di Lily Phillips sulla coppetta mestruale Mooncup

ATTENZIONE L’umorismo inglese ha un’impostazione unica, che all’inizio può sembrare sconcertante. Pesante autoironia, sarcasmo quasi impercettibile e un atteggiamento impassibile possono non far comprendere la comicità inglese.

Diciamocelo! Noi italiani abbiamo la battuta immediata e casareccia 😉

Ma quello che ci accomuna, e può aiutarci a comprendere meglio l’ironia musicale e del testo, è capire che lo humor inglese è essere capaci di non prendersi troppo sul serio. Sottolineare sempre i propri difetti. Mettere in evidenza i propri fallimenti per sembrare più umili, alla mano e disponibili nei confronti degli altri. Nell’umorismo inglese non c’è spazio per il proprio ego. Incontri imbarazzanti, goffaggine e situazioni scomode sono materiale consolidato per l’autoironia.

 

Quindi ecco a voi il video The Mooncup Song

 

Lily Phillips “Le 10 cose che amo della Mooncup

Ho amato la coppetta mestruale Mooncup appena l’ho vista! L’amore a prima vista esiste!

Che bel passo in avanti per l’igiene mestruale! Un prodotto semplice, comodo, rispettoso dell’ambiente ed economico. E poi, fornisce grandi spunti riflessivi per il mio show! Cosa desiderare di più?

Cosi ne ho parlato a David Tim, il mio pianista, non potevamo non scrivere una canzone e poi trasformarla in video con la collaborazione Mooncup Ltd.

Uno show comico è un ottimo modo per liberare lo stigma che circonda alcuni temi tabù non riesco a credere che le mestruazioni siano ancora considerate un tabù, ma hey…

Comunque una melodia accattivante e dolce può aiutare a parlarne meglio 🙂

 

10 cose che amo di Mooncup

1) Semplicità

Una volta che si acquista la coppetta mestruale Mooncup, non c’è bisogno di comprare qualcos’altro!

2) Il nome Mooncup

Oh è cosi carino il nome Mooncup! Il suono è immenso, una dimensione tipo il reggiseno Ginormous BOOBS

3) Il risparmio!

È assurdo dover pagare una tassa per i prodotti sanitari. Le mestruazioni non sono un lusso, ma una  necessità. Non lo sai? Una piccola vacanza sulla riviera francese una volta al mese! Alla luce di questo, ho suggerito di usare, al posto degli assorbenti o tamponi, torte Jaffa, considerate elemento essenziale (così come gli elicotteri, ma temo un po’ dolorosi) e super assorbenti. Ma sul serio!!

Quindi, alla luce di tutto ciò, hai solo bisogno di una coppetta mestruale Mooncup e sei a posto. Fai tu i conti! Io non ho tempo.

4) Effetti sonori

Mi piacciono i suoni di utilizzo.

5) Comfort

Non ti accorgi di averla dentro, è meraviglioso! Attenzione! Devi tagliare il gambo, il più corto possibile, ma non totalmente e in linea con la tua conformazione vaginale. Ecco io forse ho un po’ esagerato! È stato super confortevole durante l’utilizzo, ma al momento del recupero… Ho chiamato  il mio ragazzo per aiutarmi ad estrarre la Mooncup. Non sapevo la prima volta, di dover premere sul bordo e far uscire l’aria di sigillo. Wow. Insieme ci siamo riusciti ma durante la manovra, ho decorato il muro del bagno e un po’ la sua faccia! Oh calmati caro! Non fare l’isterico! Ora ho capito come fare 🙂

6) Show

Adoro lasciare la Mooncup visibile in bagno per i miei ospiti. Mi divertono i loro interrogativi sulle metodologie d’impiego. E poi, mi piace anche immaginare che di notte, i topi lo usino come calice per bere vino.

7) Più in sintonia con il mio corpo

Quando si utilizzano tamponi e assorbenti, il sangue su tela bianca, sembra la scena di un crimine. Un qualcosa di cui sbarazzarsi il prima possibile. Osservando invece il sangue all’interno della coppetta, lo si trova più appetibile. Non letteralmente ovviamente! Per quanto il sangue mestruale sia molto nutriente. Mi da la possibilità di osservare come il mio mestruo, cambi colore durante il ciclo. Inizia con un bel rosso vivo, poi si scurisce fino a diventare marrone e infine, diventa blu come nelle pubblicità 🙂

8) Ha un sacchettino da viaggio bellissimo

Ehi! Anche le femministe possono apprezzare un simpatico accessorio.

9) Versatile

Puoi premere la parte superiore e simulare un blablabla. Cosi avrai il tuo burattino personale.

10) Eco-friendly

Pensa alla quantità di rifiuti, tra tamponi e assorbenti che produci nel corso del tuo ciclo mestruale. Puoi salvare il pianeta con la tua vagina.